You are here
We also support
 
 
 
 

The Last of Us Part II - ulteriori dettagli sul gameplay!

The Last of Us Part II - ulteriori dettagli sul gameplay!
21 mag 2020, 15:51

Una delle caratteristiche più interessanti di The Last of Us Part II è il livello di immersione che il gioco offre ai giocatori. La storia di Ellie è emozionante e coinvolgente, cosa molto importante per il gioco, ma quando si tratta del gameplay, la storia deve essere accompagnata da una quantità adeguata di azioni che il proprio personaggio può compiere. Queste permettono al gioco di prendere forma mentre lo si gioca e aiutano molto a tessere il realismo.  Ad esempio, se si può estrarre una freccia dal petto di un nemico morto con le mani nude e metterla dentro la faretra, la sensazione di immersione offerta dal gioco è molto migliore, e rappresenta indirettamente che il gioco si svolge in un mondo post-apocalittico in cui la scarsità di risorse è qualcosa con cui bisogna fare i conti quotidianamente. Ci sono molti di questi piccoli esempi in The Last of Us Part II, e alcuni di essi sono stati rivelati in un nuovo video di gameplay che si concentra sulle azioni che Ellie può compiere durante il gioco.

 

Gli sviluppatori di The Last of Us Part II hanno cercato di sottolineare il fatto che Ellie è una sopravvissuta in un mondo che è ormai fuori controllo. Il livello di interazione che Ellie avrà con gli elementi del gioco sarà di gran lunga superiore a quello che aveva in The Last of Us. Inoltre, la possibilità di saltare e strisciare aggiunge una nuova dimensione al gioco che permette scenari più verticali, meccaniche stealth più realistiche e una serie di altre caratteristiche che contribuiscono a migliorare l'esperienza di gioco che The Last of Us Part II offre ai giocatori.

Un altro modo in cui gli sviluppatori daranno più personalità a The Last of Us Part II è il suo sistema di crafting e di sviluppo dei personaggi. I materiali sono limitati, e anche le opportunità di sviluppare il proprio personaggio. Ciò significa che le scelte che si fanno sono davvero importanti e che saranno abbastanza rilevanti nel corso del gioco. Va ben oltre la scelta del sì o del no in una finestra di dialogo.

Tutte queste caratteristiche sono state combinate per creare un degno seguito di The Last of Us, che sicuramente delizierà i giocatori quando uscirà il 19 giugno su PlayStation 4.

  • Mazua

    Un giocatore come tanti, con la fortuna di poter condividere la propria passione e le proprie informazioni con il prossimo... player! Datemi GDR, FPS e Survival Horrors e sarò il vostro uomo. Ah, ci vediamo su Apex Legends su PS4! _\m/

Puoi pubblicare un commento o rispondere a un messaggio accedendo al tuo account ×

Risposta answering the message of

500 caratteri disponibili

Ottieni le offerte migliori e i codici sconto per giocatori

Iscriviti alla newsletter di DLCompare