You are here
We also support
 
 
 
 

The Last of Us Part II: ultime novità!

The Last of Us Part II: ultime novità!
4 ott 2019, 10:34

Sono passate poco più di due settimane da quando la data di uscita di The Last of Us Part II è stata rivelata in un trailer, in occasione dell'ultimo State of Play. Da allora, il ritmo della comunicazione riguardo al gioco sembra essere in accelerazione. Nonostante il titolo sia rimasto nell'ombra per qualche tempo, gli ultimi giorni sono stati ricchi di nuove informazioni su The Last of Us Part II.

Infatti, la recente presentazione della demo Los Angeles ha in qualche modo dato fiato ad alcune bocche, e dei membri del team hanno rivelato in modo più dettagliato ciò che ci aspetta dal 21 febbraio.

Da un punto di vista puramente tecnico, gli ultimi video di The Last of Us Part II non hanno fallito nel sollevare preoccupazioni tra i giocatori. The Last of Us Part II sarà esclusivamente su PS4 e sono emersi alcuni dubbi sulla questione del rendering su PS4 Pro contro PS4 classic. In un'intervista con USgamer, Emilia Schatz, lead game designer ha affermato quanto segue:

"Il nostro obiettivo è la PS4 di base. In realtà è quella che ho sulla mia scrivania al lavoro, e questo è il nostro obiettivo".

Anche se c'è ancora una buona possibilità che l'esperienza sarà migliore su PS4 Pro, è rassicurante vedere che i proprietari della PS4 classica non sono stati messi da parte.

Il co-produttore del gioco, Anthony Newman ha parlato al microfono di Gamespot per rivelare un po' di più sull'IA. Era probabilmente il punto debole più grande, uno dei pochissimi, in The Last of Us, specialmente nel caso di alcuni PNG che a volte avevano comportamenti strani.

"Ogni volta che vedi il tuo alleato sparare a un nemico, i suoi proiettili fanno esattamente gli stessi danni dei tuoi"

Aggiunge che questa nuova funzione potrebbe portare a strategie diverse per i giocatori. Consentire ai PNG di arrecare danni ricorda il sistema di supporto che si trova in molti giochi, alcuni anche multiplayer, anche se, ricordiamo, The Last of Us Part II sarà per giocatore singolo.

Infine, possiamo finalmente guardare un nuovo video di The Last of Us Part II. Il video mostra il cambiamento fisico di Ellie su uno sfondo nero. Mentre la ragazza aveva solo 14 anni nella prima opera, Ellie avrà 19 anni in The Last of Us Part II. Questo video evidenzia l'evoluzione del personaggio, da bambino innocente, a donna assetata di vendetta immersa in un mondo crudele. Questo breve trailer serve anche come occasione per annunciare che The Last of Us Remastered è giocabile gratuitamente in ottobre tramite l'abbonamento Playstation Plus.

Questa è una grande opportunità per scoprire la storia della prima metà, o per rinfrescarsi la memoria prima dell'uscita di The Last of Us Part II, che è in arrivo esclusivamente su PS4 il 21 febbraio 2020.

  • Mazua

    Un giocatore come tanti, con la fortuna di poter condividere la propria passione e le proprie informazioni con il prossimo... player! Datemi GDR, FPS e Survival Horrors e sarò il vostro uomo. Ah, ci vediamo su Apex Legends su PS4! _\m/

Puoi pubblicare un commento o rispondere a un messaggio accedendo al tuo account ×

Risposta answering the message of

500 caratteri disponibili

Rew Prog Side Ad DL2
Ottieni le offerte migliori e i codici sconto per giocatori

Iscriviti alla newsletter di DLCompare